Menu
Compay Segundo

Compay Segundo In evidenza

  • Città: Siboney (CUBA)
  • Strumento: Cantante cubano

Compay Segundo, pseudonimo di Máximo Francisco Repilado Muñoz (Siboney, 18 novembre 1907 – L'Avana, 14 luglio 2003), è stato un compositore, musicista e cantante cubano. Fin da piccolo fù un precoce talento musicale: compose la sua prima canzone (Yo vengo aquí) a quindici anni, e cominciò a suonare il clarinetto a tredici, per poi passare successivamente alla chitarra e all'armonico, uno strumento musicale di sua invenzione a sette corde simile ad una chitarra. Fece parte di varie formazioni, ma il grande successo popolare arrivò quando, insieme a Lorenzo Hierrezuelo, forma il duo Los Compadres. È a quel periodo che risale il soprannome di "Compay Segundo" attribuitogli da un presentatore radiofonico in quanto nel duo egli faceva la seconda voce, mentre Lorenzo Hierrezuelo venne soprannominato "Primo Compay". Negli anni cinquanta forma i "Compay Segundo Y Su Grupo", ma successivamente il suo nome finisce nell'oblio e Compay Segundo, pur non abbandonando mai la musica, lavorò in una fabbrica di sigari. Negli anni novanta, ormai in pensione, il mondo musicale tornò ad occuparsi di questo arzillo vecchietto che così ebbe la possibilità di tenere concerti anche in Europa. Il vero grande successo arriva però nel 1997 con il film Buena Vista Social Club di Wim Wenders e con l'album della colonna sonora, che vinse numerosi premi Grammy. Organizzato da Juan de Marcos González, il gruppo ha registrato un album omonimo che ha caratterizzato stili tradizionali cubane musicali. Segundo compone la canzone "Chan Chan", che era uno dei brani più popolari del disco così come calorosamente accolto dalla critica. La canzone è un esempio di stile musicale che fonde suoni e ritmi africani e spagnoli. Il Buena Vista Social Club album ha venduto più di 1,5 milioni di copie e ha portato a un tour internazionale. Nel corso della sua lunga carriera, Segundo si esibisce con altri musicisti leggendari, tra cui Cuban Stars, Cuarteto Hatuey, e Conjunto Matamoros. Ha raggiunto il successo internazionale nel 1997 come parte del Buena Vista Social Club. Ispirato dal successo di Buena Vista Social Club, Segundo ha registrato diversi album, tra cui Trova, Cubana (2001) e Duets(2002). Dopo l'uscita del film di Wim Wenders e il relativo successo, tenne anche alcuni concerti in Italia durante i quali, all'età di 93 anni, entrava in scena ballando e restando in piedi per oltre un'ora. Scherzosamente diceva che avrebbe voluto vivere fino a 116 anni, l'età della morte di sua nonna, ma un'insufficienza renale lo ha spento a 95 anni, vent'anni prima della realizzazione del suo desiderio. Nel 2007 si sono celebrati i 100 anni dalla nascita del mitico musicista cubano Compay Segundo. Prima di morire, egli stesso scelse i suoi successori, affinché divulgassero la sua musica nel mondo: il gruppo di undici musicisti, di cui fanno parte due suoi figli Salvador e Basilio, si chiama: "Grupo Compay Segundo", alcuni dei quali parteciparono al film di Wim Wenders "Buena Vista Social Club". L’anima di Maximo Francisco Repilado Muñoz (Compay Segundo) è sempre presente nel “Grupo Compay Segundo” ed irradia lo spirito cubano con questo gruppo che ha assunto il suo nome dopo la sua scomparsa, perpetuando così la testimonianza di uno degli artisti più conosciuti al mondo. Compay ha proseguito in attività fino ad oltre 90 anni, età dopo la quale ha tenuto più di cento concerti, con un successo sempre crescente, in tutto il mondo. E’ autore anche di un’opera di teatro musicale, “Se secò el arroyito”. “Los muchachos”, primo nome del gruppo, lo accompagnarono dal 1955 nelle sue tournée in Europa, Giappone, Stati Uniti, Canada, Centro e Sud America e Medio Oriente ed oggi si dedicano a preservare ed arricchire con assoluta fedeltà l’opera di Compay. Nel 1992 il gruppo era formato da un quartetto composto da Compay (seconda voce ed armonico), Benito Suarez (chitarra e terza voce), Julio Fernandez (prima voce e maracas) e Salvador Repilado (contrabbasso e coro). Nel 1997, dopo la partecipazione al film e al CD “Buena Vista Social Club”, cambiò la prima voce ed entrò Hugo Garzon e nel 1998 il gruppo si allarga ad un quintetto con Rafael Fournier alle percussioni. Il Grupo Compay Segundo ha accompagnato tra gli altri gli importanti artisti Silvio Rodriguez, Omara Portuondo, Eliades Ochoa, Charles Aznavour, Pío Leyva, Teresa García Caturla, Isaac Delgado, Santiago Auserón (Juan Perro), i cantanti di flamenco Martirio e Raimundo Amador, Lou Bega e l’algerino Khaled. Pur tenendo concerti in tutto il mondo, mantengono il loro impegno abituale di suonare nel Salon 1930 (ora Salon Compay Segundo) presso l’Hotel Nacional de La Habana. Così i grandi temi come Macusa, Bilongo, Veinte Años, Las Flores de la Vida e la mitica Chan Chan continuano a dimostrare che l’opera di Maximo Francisco Repilado Muñoz, interpretata dal Grupo Compay Segundo Buena Vista Social Club, dona amore e allegria a milioni di ammiratori di tutto il mondo.